SANGUE DEL CORDONE UTILE CONTRO TANTI MALI

IL CORDONE ombelicale assicura nutrimento e ossigeno al bambino da quando è nell’utero fino al momento della nascita. Dopo il parto, può essere prelevato e continuare ad alimentare le speranze di vita di un altro bambino grazie alle preziose cellule staminali emopoietiche che contiene, fondamentali per la cura della leucemia e di molte altre malattie. […]

Serena
608 visualizzazioni
|

IL CORDONE ombelicale assicura nutrimento e ossigeno al bambino da quando è nell’utero fino al momento della nascita. Dopo il parto, può essere prelevato e continuare ad alimentare le speranze di vita di un altro bambino grazie alle preziose cellule staminali emopoietiche che contiene, fondamentali per la cura della leucemia e di molte altre malattie.

Il sangue del cordone ombelicale può essere mantenuto per circa 15 anni nelle 16 banche del sangue cordonale presenti in tutta Italia, risultando così subito disponibile in caso di necessità.

Dell’importanza della donazione, si parlerà in una tavola rotonda organizzata dall’Associazione Daniele Mariano e la fondazione Sofia Luce Rebuffat nella sala congressi del Saschall il 6 maggio. Partecipano medici, specialisti e le associazioni di volontariato.

LA NAZIONE 17/04/2007

Condivisioni

Categorie

Feste

Argomenti correlati